Benvenuto nel sito giginofalconi.com

"Sogno nero" acrilico su tela, 95x200cm

6° Senso Art Gallery ha il piacere di invitare la S.V all'inaugurazione della mostra del Maestro Gigino Falconi “La pittura sceneggiata”, che si terrà giovedì 13 dicembre 2012 alle 18.30, alla presenza dell'artista e del curatore Duccio Trombadori.

Gigino Falconi è un pittore abruzzese che da anni impronta la sua ricerca artistica sullo studio realistico della figura femminile e su quello delle vedute di paesaggi evocativi, mediante una tecnica magistrale che guarda ai grandi maestri del passato ma in chiave decisamente contemporanea. La mostra presenta un excursus di circa venticinque dipinti realizzati dall'artista tra il 2000 e il 2012.

La sua pittura raffinata e colta è caratterizzata dalla tecnica delicata e luminosa del colore ad acrilico, insieme ad un disegno esemplare e particolareggiato. Come ha scritto Duccio Trombadori sul catalogo della mostra: "La tavolozza è chiara, la luce è diffusa, le ombre sono delicate anche nel contrasto e le patine di velatura articolano una composizione a più soggetti e punti di vista incrociati: la calibrata impalcatura di piani diagonali centra figure femminili quale perno della composizione (quando è una, quando sono due, o più corpi di donna dialoganti assieme) e il gioco delle allusività fonde animali, oggetti e vita della natura in una immagine compiuta, estatica, da contemplare in ogni dettaglio e nella relazione d’insieme che sintetizza i particolari. I dipinti di Falconi riflettono la bellezza più sublime e la purezza dell'animo umano, richiamando un ideale di bellezza che resiste al tempo".

Estratti dal catalogo della mostra:

  • Un erotismo freddo ma non distaccato individua l’opera di Gigino Falconi tanto echeggia quella di un manierista eccentrico o di un raffinato del tardo Cinquecento. L’effetto è quasi sempre quello di un relativo spaesamento rispetto al soggetto raffigurato: in quale situazione ci troviamo? Perché questo paesaggio inusitato, perché questi corpi di adolescenti tesi in abbraccio per impossibili o negate voluttà, perché queste figure solitarie o aggruppate, così pensose nel loro individuale e irredimibile isolamento, quasi oggetti tra gli oggetti anch’essi imprigionati nel loro muto essere, secondo uno scenario che è teatrale, ed al tempo stesso parodizza la vita reale?. Il quadro sceneggiato da Gigino Falconi si espone come enigma nella sua elementare, analitica, evidenza. Non risulta tuttavia nessun sentimento di atonìa passionale né tantomeno nell’immagine dipinta si accampa la procedura intellettualistica della citazione colta fine a sé stessa.

    – Duccio Trombadori

La mostra proseguirà fino al 12 gennaio 2013. Catalogo in mostra a cura delle EDIZIONI STAUROS di San Gabriele Isola del Gran Sasso (Teramo).

Orari Mostra:
dal lunedì al sabato 11.00 − 19.00
domenica su appuntamento

6° Senso Art Gallery
Via dei Maroniti 13
tel.fax: 06 69921131
www.sestosensoartgallery.com

Torna alla home <<